In questa guida vedremo in che maniera sia possibile sfruttare varie tipologie di bonus casinò ricorrendo al Metodo Casinò.

Questo metodo permette di limitare al minimo le perdite qualificanti necessarie a sbloccare i vari bonus casinò. Consente inoltre di rendere i bonus prelevabili andando a massimizzarne il guadagno. Ciò sarà possibile andando ad effettuare delle coperture multiple su tutti i possibili esiti della roulette (quindi una sorta di puntabanca ma applicato al casinò).

ATTENZIONE:

Questo metodo è da considerarsi avanzato e presuppone una discreta confidenza con il Matched Betting e il casinò. Un semplice errore può comportare ingenti perdite che potrebbero intaccare significativamente il bilancio mensile. Per questa ragione, inizia ad utilizzare questo metodo solamente quando ti sentirai sicuro di aver compreso a fondo come funziona e presta sempre molta attenzione. Commettere errori in questo caso è molto più facile rispetto ad un classico puntabanca.

Le piattaforme condivise dai bookmaker AAMS:

In Italia i bookmaker, per la gestione della proprie piattaforme casinò, si affidano a dei provider comuni. Questo significa che bookmaker diversi che si affidano allo stesso provider, possiedono la medesima roulette live sui propri siti.

Evolution Gaming

Playtech

Medialive

Portomaso

Avendo questa importante informazione potremo pensare di utilizzare la stessa roulette live per coprirci su due bookmaker diversi. In questo modo effettueremo una sorta di puntabanca applicato al casinò.

Cosa serve:

Per sfruttare il metodo casinò avrai bisogno di:

  • Due dispositivi diversi su cui effettuare le puntate (fissi o mobili non fa differenza)
  • Due connessioni internet differenti per i due dispositivi (il rischio di limitazioni in caso contrario è altissimo)
  • Sangue freddo e connessioni internet affidabili e stabili

Il Metodo Casinò

Come avrai capito per sfruttare il Metodo Casinò sarà necessario utilizzare le roulette live di due bookmaker differenti che utilizzano lo stesso provider. L’obiettivo che ci porremo è quello di coprire qualsiasi esito possibile sulla roulette.

Come funziona la roulette?

Iniziamo con un’infarinatura generale su come funziona una roulette. Nella sua versione classica essa è composta da:

  • 18 numeri rossi 
  • 18 numeri neri 
  • 1 numero verde (0)

I numeri in totale sono dunque 37 (18 rossi, 18 neri e 1 verde). Tuttavia se si decidesse di scommettere su ognuno di essi si avrebbe una piccola perdita dato che ogni numero, quando si scommette su di esso paga 36 volte la puntata (ovvero una quota 36.00). Dunque se scommettessimo 1€ su ogni numero finiremmo col puntare un totale di 37€ (1€ * 37 numeri), ma otterremo una vincita di soli 36€ (1€ * quota 36).

Roulette

La roulette però consente anche di puntare su altre tipologie di mercato diverse dai numeri singoli. La tipologia che interessa a noi e che utilizzeremo costantemente nel Metodo Casinò è ROSSO / NERO. Questi due mercati comprendono tutti i numeri del proprio colore. Questo significa che:

  • ROSSO (comprende i 18 numeri rossi) – paga il doppio della puntata. Quindi equivale a scommettere a quota 2.00
  • NERO (comprende i 18 numeri neri) – paga il doppio della puntata. Quindi equivale a scommettere a quota 2.00

Questi due mercati, come puoi vedere, non comprendono il numero verde, lo 0. Questo numero rappresenta infatti il vantaggio che il banco si prende sul giocatore.

NOTA BENE:

Questo stesso ragionamento può applicarsi anche ad altri mercati che funzionano allo stesso modo del ROSSO / NERO. Come per esempio il mercato PARI / DISPARI o il mercato ALTI (1-18) / BASSI (19-36).

Per semplicità all’interno della guida faremo sempre riferimento al mercato ROSSO / NERO, ma sappi che il metodo è utilizzabile anche con gli altri mercati prima citati. Chiaramente, anche per questi altri mercati sarà sempre necessario coprire lo zero (0).

Come coprire ogni possibile esito

Se non diversamente specificato, è sottinteso che è vietato coprire più del 67% dei possibili esiti sullo stesso bookmaker. Noi quindi punteremo il ROSSO sul bookmaker A e contro-punteremo il NERO e lo zero (0) sul bookmaker B.

Questa operazione equivale ad un puntapunta con un rating del 94% circa. Quindi, applicando questo metodo, riusciremo a sbloccare eventuali bonus e wagering legati al casino, perdendo solamente pochi euro.

Ci sono però diversi aspetti da tenere a mente prima di effettuare giocate di questo tipo. Porre l’attenzione su questi 4 particolari ti aiuterà ad evitare problemi utilizzando il Metodo Casinò alla roulette:

1. La roulette scelta sui due bookmaker sia la stessa

Quando scegli le roulette per prima cosa devi assicurarti di scegliere la medesima roulette per entrambi i bookmaker. Difatti ogni bookmaker possiede svariate roulette e anche se scegli due siti serviti dalla stessa piattaforma potresti selezionare due roulette diverse.

Per questa ragione scegli roulette che hanno lo stesso nome e quasi sicuramente ti ritroverai ad utilizzare la stessa roulette. Se vuoi però un’ulteriore sicurezza ti basterà verificare una di queste due cose:

  • Il croupier – se le due roulette hanno lo stesso croupier, allora significa che sono la stessa roulette.
  • Gli ultimi numeri usciti – se gli ultimi numeri usciti coincidono nelle due roulette, allora significa che sono la stessa roulette. Puoi trovare il riepilogo dei numeri riportato all’interno della schermata della roulette (box giallo dell’immagine in basso).

2. Limiti di puntata

Verifica sempre i limiti di puntata della roulette prima di puntare. Questi limiti sono generalmente parecchio alti, ma se dovrai fare una promo in cui sono richieste diverse centinaia di euro di puntata potrebbe darsi che alcune roulette non accettino tali importi.

I limiti di puntata della roulette per il rosso e nero quasi sempre NON sono i limiti indicati nella schermata di apertura della roulette. Quelli sono infatti i limiti di puntata relativi ai singoli numeri. Per verificare i limiti esatti per un dato mercato devi andare sulla scheda informativa della roulette (la posizione di questa può variare da bookmaker a bookmaker).

3. Avere abbastanza tempo

A seconda della roulette scelta potrai disporre di più o meno tempo per effettuare le puntate prima che queste vengano chiuse. Prima di piazzare le tue giocate, verifica sempre quanto tempo viene dato tra una puntata e l’altra. Per farlo ti basterà attendere prima di iniziare a giocare e controllare quanti secondi vengono forniti al termine del giro per piazzare nuove scommesse.

Per avere una discreta tranquillità per piazzare le tue giocate scegli sempre una roulette che fornisca almeno 10-15 secondi per puntare. Specialmente se devi puntare importi molto grandi assicurati di avere il tempo materiale per farlo.

4. Accettazione automatica della puntata

Alcuni book richiedono che l’utente confermi manualmente le proprie puntata dopo aver messo le fiches sul tavolo. In assenza di una conferma è certo che le puntate vengano rifiutate.
Per risolvere, entra nelle impostazioni (figura di un ingranaggio) e attiva la voce “Accetta puntate automaticamente“. Le puntate effettuate dal mobile invece vengono sempre accettate in automatico.

Il Calcolatore Casinò

Lo strumento che utilizzeremo per sfruttare questo metodo è il Calcolatore Casinò. Questo strumento integra al suo interno le funzionalità del Dutch-Tool, automatizzandole per la roulette e il baccarat (vedremo in seguito questa variante). Andiamo però a vedere bene come funziona:

Lo strumento, oltre a consentirci di modificare la puntata e la tipologia di giocata (normale, bonus o rimborso) ci permetterà anche di scegliere due parametri fondamentali:

  • Copertura –  permette di scegliere se la copertura vuole essere effettuata su un mercato a tre opzioni (rossonerozero) oppure a 4 opzioni (3 dozzinezero). Questo ci è utile per le offerte a rimborso nelle quali la copertura sulle dozzine genera guadagni maggiori.
  • Fiches minima – permette di scegliere il valore minimo della fiche disponibile nel tavolo di gioco. In questo modo le approssimazioni di puntata sui vari mercati della roulette verranno fatte tenendo conto di ciò.

Ma vediamo ora nel dettaglio come affrontare offerte di questo tipo.

Come sfruttare i bonus casinò

A seconda della tipologia di offerta i bonus casinò verranno sfruttati in maniera differente. Sebbene il procedimento da seguire sia sempre simile, ci sono delle piccole accortezze da tenere in considerazione.

Bonus casinò normali

I bonus casinò normali sono fra i più semplici da sfruttare. Sarà necessario solamente puntare un importo ben definito per sbloccare il bonus e poi fare lo stesso procedimento per renderlo prelevabile.

Esempio: gioca 15€ sul casinò Sisal e ricevi un bonus di 5€.

  • Apro Sisal, ed entro in una roulette live, faccio poi lo stesso con un altra roulette della Playtech (ipotizziamo Betfair)
  • Sul Calcolatore Roulette in Tipologia NORMALE imposto la copertura a 3 uscite (rossonerozero)
  • Punto 15€ sul rosso su Sisal e copro il nero e lo zero su Betfair. In questo caso 15€ sul nero e 1€ sullo zero.
  • Qualunque sia l’esito della giocata, avrò una perdita di massimo 1€, ma avrò sbloccato il bonus da 5€ con cui dovrò seguire lo stesso procedimento.
  • Effettuo la stessa giocata precedente utilizzando però il bonus da 5€ ed impostando il Calcolatore Roulette in Tipologia BONUS.

Qualunque sia il risultato della roulette otterremo quindi un guadagno, anche avendo rispettato la condizione di non coprire più del 66% dei possibili esiti su uno stesso bookmaker.

Bonus casinò a rimborso

I bonus casinò rimborso vengono erogati a condizione che l’utente, in un lasso di tempo definito, risulti in perdita (vincite – giocate). Per sfruttare queste offerte andrà fatto un ragionamento analogo a quello che si fa per le offerte a rimborso sulle scommesse sportive. Bisognerà quindi prima effettuare una giocata in modalità rimborso sulla roulette, per poi utilizzare il bonus nella modalità standard al fine di sbloccarlo.

Esempio: gioca 10€ sul casinò Sisal e ricevi un rimborso del 50% fino a 5€.

  • Apro Sisal, ed entro in una roulette live, faccio poi lo stesso con un altra roulette della Playtech (ipotizziamo Betfair)
  • Sul Calcolatore Roulette in Tipologia RIMBORSO imposto la copertura a 3 uscite (rossonerozero)
  • Punto 10€ sul rosso su Sisal e copro il nero e lo zero su Betfair secondo quanto indicato dal calcolatore. In questo caso 7.50€ sul nero e 0.5€ sullo zero.
  • Come in qualsiasi offerta a rimborso, il guadagno che ci indica il calcolatore è già comprensivo del rimborso che otterremo. Se quindi questo indica un guadagno di 2€, significa che avremo una perdita di 3€ dalla qualificante che poi diventerà un guadagno di 2€ grazia alla ricezione dei 5€ bonus.
  • Una volta ricevuto il rimborso, gioco il bonus da 5€ ed impostando il Calcolatore Roulette in Tipologia BONUS.

Qualunque sia il risultato della roulette otterremo quindi un guadagno, anche avendo rispettato la condizione di non coprire più del 66% dei possibili esiti su uno stesso bookmaker.

Consigli e suggerimenti

Fin qui abbiamo visto come sfruttare le promozioni casinò con la roulette live. Per concludere questa sezione vediamo dunque alcuni consigli che ti permetteranno di evitare errori e massimizzare i guadagni:

CONSIGLI:

  • Arrotonda gli importi – quando vai ad effettuare una giocata alla roulette cerca sempre di arrotondare gli importi in modo da poter velocizzare le puntate. Se per esempio devi giocare 248.5€, arrotonda a 250€ in modo da poter giocare questa cifra molto più rapidamente. A differenza delle scommesse in cui puoi indicare scrivendo l’importo che vuoi puntare, nella roulette dovrai farlo spostando le fiches. Muovere tante fiches di importi diversi richiederà parecchio tempo, quindi meglio evitare quando possibile.
  • Utilizzare le dozzine – nelle offerte a rimborso, utilizzare le dozzine invece del classico rossonero risulta più conveniente. A fronte di un maggiore guadagno c’è però una maggiore difficoltà. Dovrai infatti utilizzare 3 bookmaker differenti per fare le puntate e non solamente 2. Valuta quindi attentamente se valga la pena rischiare un’operazione più difficile per un guadagno leggermente maggiore.
  • Tenere a mente il rigioco – quando giochi una scommessa a rimborso, specialmente se ad importi alti, ricordati che il rimborso andrà poi rigiocato. Questo significa che se otterrai un rimborso da 100€, da esso potrai ricavarne solo 94 dato che il rating ottenuto col metodo casinò alla roulette è di circa il 94%.
    Quando inserisci i dati nel calcolatore tieni quindi a mente questa cosa e inserisci come importo del rimborso solamente il 94% del bonus che otterrai (ti basterà moltiplicare l’importo del bonus per 0.94).

Il Metodo applicato al Baccarat

Come funziona il Baccarat

Il metodo appena visto sulla roulette è applicabile anche ad un altro gioco casinò: il Baccarat.

In questo gioco né il giocatore né il banco possono modificare il corso degli eventi e si seguono regole prestabilite per l’estrazione delle carte. Le carte valgono il loro valore nominale ad eccezione delle carte dal 10 al K che valgono 0. A vincere è chi ottiene il punteggio più alto sommando il valore delle carte ricevute, con la particolarità che le decine non verranno conteggiate. Se quindi il giocatore ottiene un 5 e un 6, il suo punteggio non sarà 11, ma 1.

All’inizio di ogni turno si decide se puntare sulla vittoria del giocatore, su quella del banco o sul pareggio (tie). Vengono distribuite 4 carte, 2 al giocatore e 2 al banco, e si ottengono i punteggi preliminari, a seconda dei quali si distribuiranno o meno ulteriori carte:

Se il giocatore totalizza:

  • Da 0 a 5 pescherà una terza carte
  • 6 o 7 si fermerà
  • 8 o 9 entrambi si fermeranno

Se il banco totalizza:

  • Da 0 a 2 pescherà una terza carta
  • Da 3 a 6 dipenderà dalla mano del giocatore
  • 7 si fermerà
  • 8 o 9 entrambi si fermeranno.

Alla fine della distribuzione delle carte, a seconda della somma ottenuta si stabilirà il risultato della mano.

Applicare il Metodo

L’operazione fondamentale che ci interessa è quella di puntare sul Giocatore e sul Banco. Questi due esiti sono contrapposti come lo sono il Rosso e in Nero nella roulette, con la differenza che nel Baccarat invece dello Zero c’è il Pareggio. Quest’ultimo però, quando si verifica, restituisce le puntate effettuate su Giocatore e Banco, quindi possiamo non tenerne conto.

  • Il Giocatore paga 2 volte la posta (equivale ad una quota 2.00)
  • Il Banco paga 1.95 volte la posta (equivale ad una quota 1.95)
  • Il Pareggio restituisce tutte le puntate fatte su Giocatore e Banco

Per sfruttare le promozioni con il Baccarat ti basterà replicare le strategie adottate per la Roulette. L’unica differenza è che dovrai utilizzare il Calcolatore Casinò impostandolo su Baccarat. Con questo metodo il rating sarà circa del 97%.

calcolatore baccarat

CONSIGLI:

  • Speed Baccarat – Questa variante di Baccarat è più rapida delle altre e spesso concede tempi di puntata più brevi. Meglio evitarla per non rischiare di non riuscire a puntare in tempo.
  • No Commission Baccarat – In questa variante del gioco sia il giocatore che il banco pagano 2:1. In determinate circostanze però il pagamento sarà dimezzato. Questo dipenderà solamente dal risultato delle carte, quindi meglio evitare anche questa variante per non incorrere in problemi.
  • Squeeze Baccarat – In questa variante il dealer scopre le carte molto più lentamente e di solito viene concesso maggiore tempo per effettuare le puntate. Se presente, vi consigliamo di utilizzare questa tipologia di Baccarat.
Torna alle GUIDE