Il software

Ci sei quasi! In questo tutorial imparerai come utilizzare l’Oddsmatcher.

L’Oddsmatcher è fondamentalmente un comparatore di quote che ti permetterà di massimizzare le opportunità di guadagno. Grazie ad esso potrai infatti sbloccare moltissimi bonus e convertirli in denaro reale risparmiando moltissimo tempo.

Prima di andare a vedere come funziona nello specifico l’Oddsmatcher, rivediamo questo esempio del primo tutorial:

Sisal offre a Francesco l’opportunità di ottenere 50€ di bonus se prima piazzerà una scommessa da 50€ col suo denaro.

Francesco decide dunque di accedere al sito di Sisal e di puntare la vittoria della Lazio contro l’Atalanta a quota 2.20.

Fatto ciò accede al sito di Betfair e banca la vittoria della Lazio contro l’Atalanta. Decide di bancare sempre 50€ a quota 2.20 (quindi la responsabilità di Francesco sarà di 60€).

Puntando e bancando la Lazio vincente contro l’Atalanta alla stessa quota, non importa quale sia il risultato dell’incontro perché la sua puntata sarà compensata dalla bancata. In altre parole, non importa l’esito dell’incontro. Comunque finisca la partita Francesco avrà una scommessa vincente e una perdente, andando ad azzerare le perdite.

Per questo sforzo, Sisal ricompenserà ora Francesco con un bonus di 50€.

Quote uguali

La chiave per guadagnare una sostenibile seconda entrata tramite il Matched Betting è quella di trovare buone opportunità per puntare e bancare delle selezioni che abbiano le stesse quote (o molto vicine). Ci sono migliaia di eventi sportivi ogni giorno e in ognuno di questi ci sono moltissimi mercati disponibili. Trovare una selezione che possa essere puntata e bancata con la stessa quota o una molto simile è quasi come trovare un ago in un pagliaio.

È proprio qui che RobinOdds viene in tuo aiuto:

Il nostro Oddsmatcher è stato configurato appositamente per aiutarti a trovare selezioni che siano perfette per il Matched Betting. Questo strumento infatti compara e ordina tutte le quote di migliaia di eventi sportivi per decine di bookmakers e due diversi siti di exchange.

Ciò è fantastico perché:

  • Ti permette di risparmiare un sacco di tempo

  • Ti aiuta a guadagnare di più trovando le quote più vicine tra loro

  • Fa tutto il duro lavoro al posto tuo (inclusi i calcoli – ma lo vedremo meglio più avanti)

Capirai presto come questo fantastico strumento ci metterà ben poco a trasformarsi nel tuo migliore amico per il Matched Betting!

Come funziona

Quella visualizzata qui sopra è una lista di scommesse adatte al Matched Betting per Sisal (un bookmaker molto conosciuto). Le selezioni sono presentate in ordine di quanto vicine siano la quota di puntata e quella di bancata tra loro. Ricorda, affinché il Matched Betting sia efficace, le quote di puntata e bancata devono essere uguali o quanto più vicine possibili.

Per ora, diamo un’occhiata alla prima riga da sinistra verso destra:

  1. Data e ora – la colonna indica quando si terrà l’evento. In questo caso il 18/02 alle 20:30.
  2. L’icona del pallone da calcio indica che questo è un evento calcistico.
  3. Torneo – ci dice a quale campionato o competizione appartiene l’evento analizzato (in questo caso Bundesliga).
  4. Evento – indica il match a cui si riferirà la nostra scommessa (Norimberga – Borussia Dortmund)
  5. Mercato – indica la tipologia di mercato su cui scommettere. Esistono infatti molti mercati differenti per ogni evento e qui ti viene dunque indicato su quale dovrai scommettere.
  6. Book – mostra il bookmaker sul quale andrà effettuata la puntata.
  7. Segno – il segno indica quale selezione va puntata e bancata (in altre parole, quale squadra andrà puntata e bancata). In questo caso il segno 2 indica la squadra in trasferta, quindi il Borussia Dortmund.
  8. Punta – indica la quota punta disponibile per il bookmaker (1.44)
  9. Banca – indica la quota banca disponibile per l’exchange (1.49)
  10. Liquidità – questa colonna ci indica l’ammontare disponibile per bancare sull’exchange ad una determinata quota. In questo esempio, ci sono 390€ di liquidità per bancare. Se volessimo bancare per un importo maggiore di 390€ dovremmo scegliere un’altra selezione.
  11. Exchange – mostra l’exchange sul quale andrà effettuata la bancata.
  12. Rating – il rating è una rappresentazione di quanto siano vicine le quote punta e banca (95.03). Maggiore è questo numero, meglio è. Ricorda, affinché il metodo del Matched Betting funzioni, avrai bisogno che la quota di puntata e bancata siano uguali o quanto più vicine possibile (già sopra il 95% si può parlare di rating eccellente). Rating oltre il 100 sono evidenziati in verde.
  13. La colonna con l’orologio indica quando le quote sono state aggiornate per l’ultima volta (in questo caso l’ultimo aggiornamento risale a 4 minuti fa).

RIASSUMENDO:

L’Oddsmatcher ci sta dicendo che possiamo piazzare una scommessa sul Borussia Dortmund vincente nel match tra Norimberga e Borussia Dortmund del 18 febbraio (ore 20:30). Dovremo puntare su Betstars con una quota di 1.44 e bancare su Betfair con una quota di 1.49.

Cosa hai imparato finora

Bene, è arrivato il momento di iniziare a riepilogare tutto ciò che abbiamo visto finora. Hai già imparato parecchie cose se sei nuovo a tutto questo. Ecco cosa hai bisogno di sapere arrivato a questo punto:

  • Cosa siano una puntata e una bancata

  • Come funzionano le quote

  • Cos’è un sito di betting exchange

  • Esserti registrato a Betfair

  • Che il Matched Betting è una tecnica che sfrutta puntate e bancate al fine di essere sicuri di non poter perdere alcuna scommessa

  • Come è strutturato l’Oddsmatcher

Torna alle GUIDE
Passa alla GUIDA 4